Ginnastica Ipopressiva: scopri tutti i suoi Benefici.

Hai mai sentito parlare di addominali ipopressivi e dei suoi benefici per la salute?

Sempre più popolari, questi addominali (che in realtà, dovremmo chiamare esercizi ipopressivi , poiché non consistono solo nella contrazione isolata di questi muscoli), si basano sull’esecuzione di posture e movimenti che, messi in pratica in un modo Corretto e controllato da un professionista, raggiungono una tonificazione dei muscoli addominali profondi e del perineo.

Che cos’è la ginnastica addominale ipopressiva?

Gli esercizi ipopressivi sono utili per lavorare i muscoli addominali profondi; un insieme di muscoli che non sono normalmente tonificati e che supportano l’intera colonna vertebrale.

Richiedono una tecnica molto complessa in cui si combina un ottimo controllo della respirazione (poiché devi svuotare i polmoni dell’aria ed eseguire gli esercizi in apnea), un importante lavoro del pavimento pelvico senza premere l’area addominale e l’attivazione di muscoli distanti come serrati e multifidi (situati sul retro del tronco). Tutto questo, senza forzare la zona lombare o cervicale, come accade molto spesso quando vengono eseguiti gli addominali tradizionali.

Per “addominali tradizionali” intendiamo quelli che probabilmente stai immaginando in questo momento.

Sì, quelli di una vita, quelli che implicano una flessione del tronco e della testa verso le ginocchia e tutti coloro che esercitano iperpressione sui muscoli del pavimento pelvico.

Questi effetti dannosi sul pavimento pelvico consistono in un’accentuazione dei problemi di incontinenza urinaria, prolasso e diastasi (separazione dei muscoli del retto dell’addome).

Sin dalla sua scoperta, Caufriez ha sviluppato diverse tecniche per creare il metodo ipopressivo, che ha varie applicazioni nel campo della salute, della prevenzione e dello sport.

In modo semplice potremmo dire che, in sostanza, un esercizio ipopressivo si baserebbe su una postura iniziale e un movimento.

Per quanto riguarda la postura, possiamo iniziare con quanto segue:

In piedi, sporgendomi in avanti o seduto, tenendo la colonna vertebrale allungata come se un filo tirasse dalla nostra testa verso il cielo.

Adottata quella posizione di base, incorporeremo un movimento.

Prima di tutto, normalizza la respirazione, l’ispirazione e l’espirazione più volte in modo rilassato.

Rilascia tutta l’aria, svuotando i polmoni e bloccando l’ingresso dell’aria attraverso il naso e la bocca.

Ora fai come se volessi ispirare  ma senza prendere fiato, aprendo le costole e sentendo come entra l’addome.

L’efficacia del metodo ipopressivo: riprogrammazione

La muscolatura della cintura addominale e il pavimento pelvico è progettata per supportare gli organi situati nella cavità che avvolgono.

Nella vita di tutti i giorni ci sono aumenti costanti della pressione addominale: quando si tossisce, si urla, si ride, si canta, si trasporta pesi, si fa sesso, si fa sport, ecc.

A causa di questi e altri fattori, quali inattività, gravidanza o menopausa, questa cintura addominale e la muscolatura perineale possono essere influenzate e non svolgere correttamente le loro funzioni di ritenuta.

Con gli esercizi ipopressivi possiamo ripristinare questa funzione riprogrammando la risposta muscolare alle situazioni di aumento della pressione giornaliera.

addominali e benefici ipopressivi

Fattori come lo stile di vita sedentario, la gravidanza, le iperpressioni ripetute e la menopausa possono indebolire la cintura addominale e i muscoli perineali.

Quali benefici hanno gli ipopressivi?

In campo terapeutico , sono destinati al trattamento e alla prevenzione di varie patologie funzionali come digestive, ginecologiche, urinarie, ostetriche o posturali.

Attraverso l’esecuzione metodica e controllata di esercizi ipopressivi possiamo ottenere i seguenti benefici:

  • Ridurre il perimetro addominale fornendo miglioramenti estetici, posturali e funzionali.
  • Prevenire l’indebolimento del pavimento pelvico nel periodo postpartum .
  • Diastasi addominale corretta
  • Regola i parametri respiratori.
  • Prevenire ernie inguinali, addominali, crurali e vaginali.
  • Prevenire l’incontinenza urinaria.
  • Aumentare e regolare i fattori vascolarizzanti, quindi prevenire e risolvere l’edema e la pesantezza delle gambe.
  • Migliora la funzione sessuale.
  • Prevenire lesioni articolari e muscolari normalizzando il tono muscolare generale.
  • Fornisce un’efficace protezione lombo-pelvica tonificando la cintura addominale.
  • Aumenta le prestazioni sportive.

Diastasi addominale corretta

Questo problema è dovuto alla separazione dei muscoli del retto dell’addome dovuta alla rottura del tessuto connettivo che normalmente li tiene uniti lungo la linea dell’alba. Sebbene la diastasi addominale possa colpire chiunque a qualsiasi età, è un problema relativamente comune durante la gravidanza e dopo il parto, a causa della distensione dell’intestino mentre il bambino cresce e dello sforzo addominale da fare. durante l’espulsione.

Migliora la postura

Lavorare la muscolatura dorsale e addominale ed eliminare la diastasi ha l’effetto di una postura più eretta in modo naturale, senza la necessità di forzarla o adottarla consapevolmente.

Prevenire lesioni nella parte bassa della schiena

La ginnastica addominale ipopressiva tonifica i muscoli di sostegno della schiena e allevia la pressione esercitata dalle vertebre sui dischi intervertebrali. Questo aiuta a prevenire le ernie e a ridurre le crisi dolorose se sono già presenti.

Rafforzare il pavimento pelvico

Il lavoro ipopressivo colpisce tutti i muscoli perianali senza contrarlo direttamente. Inoltre, contribuisce a tonificare il pavimento pelvico, un insieme di muscoli e legamenti che fanno parte del cosiddetto nucleo (muscoli profondi che danno stabilità a tutto il nostro corpo).

In questo modo, si spiega che la Ginnastica ipopressiva è raccomandata per evitare il prolasso (distacco) della vescica e dell’utero, nonché l’incontinenza causata da debolezza muscolare derivata da gravidanza, parto, menopausa, interventi ginecologici, interventi chirurgici di prostata e altri interventi nell’area pelvica.

In questa linea, gli ipopressivi migliorano le relazioni sessuali, poiché aumentano la capacità di contrazione dei muscoli dell’area genitale.

Gli esperti affermano che se la Ginnastica ipopressiva viene eseguita correttamente e coerentemente, i risultati sono spettacolari. Tuttavia, è una tecnica complessa la cui esecuzione deve essere insegnata e controllata da uno specialista.

Dott.Rossano Zangerolami Osteopata, Personal Trainer e istruttore di Ginnastica ipopressiva. cell:3476904440

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: